moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: odio

Le forme dell’odio

SoraniCon decisione e coraggio, dando di nuovo senso a un ruolo istituzionale che il suo predecessore aveva trasformato in personale tribuna di incitamento al rifiuto, la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha condannato le manifestazioni verbali di odio che occupano le …

Torino, l’ambasciatore Eydar in visita

Si è svolta in mattinata la visita alla Comunità ebraica di Torino dell’ambasciatore israeliano Dror Eydar: un’occasione per dialogare con le principali autorità comunitarie e poter così conoscere le molteplici realtà che la compongono. L’ambasciatore si è soffermato nei locali …

rizzi

“La Polizia in campo contro l’odio”

“L’obiettivo più strategico per una forza di polizia è la legittimazione sociale. È una questione di reputazione. La gente deve sapere che la polizia fa qualcosa di socialmente utile, di utile al sistema, se non c’è questo, c’è un serio …

Odio, solo odio

calimani dario“Accade che su Facebook ebraici e delle nostre comunità vengono pubblicati post intrisi di parole offensive, deliranti della ragione di sé e del torto altrui di ripetute illazioni generiche senza circostanziare fatti e comportamenti ritenuti non condivisibili, post giudicanti con …

L’odio, tra rifiuto e precetto

La pervasività dell’odio ma anche la reazione alle parole malate che inquinano la società, come le immagini del corteo milanese per Liliana Segre hanno confermato con rara forza mediatica, rappresentano questioni di strettissima attualità. Un tema. Il tema di questi …

gariwo

Gariwo, tre carte per la responsabilità

Va concludendosi la due giorni di confronto tra delegazioni internazionali convocata da Gariwo, il Giardino dei Giusti di Milano, nel capoluogo lombardo. Trecento partecipanti a nome dei Giardini dei Giusti di Europa, Medio Oriente, Africa e Asia. Tra loro anche …

La “parte” di Auschwitz

claudio vercelliIntorno alla figura pubblica (ben prima che alla persona in quanto tale) di Liliana Segre, in un gioco di rifrazioni permanenti, quindi anche di specchi che si riflettono a vicenda, si sta giocando sempre più spesso una partita che assume …