moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: rashi

Diario di viaggio

davidsoraniViaggiare è un’opportunità per scoprire e conoscere, per valutare e riflettere, per soffermarsi sul passato e sull’attualità, per confrontare. L’occasione del viaggio estivo è l’importante mostra Savants et Croyants. Les Juifs d’Europe du Nord au Moyen âge, ospitata dal Museo …

umiltà…

Banale e granitico resta immutabile l’insegnamento di umiltà di Dio che al momento della creazione dell’uomo si consulta con gli angeli, così come interpreta Rashi il versetto: “Dio disse: Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza”.
L’Onnipotente si consulta …

La Venezia di Rashì

gianfrancodisegniDurante la lezione domenicale sul profeta Isaia per gli allievi del corso di maskil del Collegio rabbinico italiano, ho trovato una “chicca”. Al capitolo 42, verso 10, il Profeta afferma: “Intonate al Signore un canto nuovo, proclamate la lode a …

Il ruolo di un rav

vittorio dan segreC’è umiltà nell’invito di un rav, un maestro in italiano, ai lettori di Pagine Ebraiche di dire quello che i rabbini dovrebbero fare. Azzardo una risposta: dare esempio di vita (in Italia e in Israele), piuttosto che interrogarsi sul ruolo …

uscire…

La parashah comincia con il verso “E uscì Ya’akòv da Beer Sheva e andò a Charàn”. Rashì nota che l’uso del verbo uscire è inutile (è già compreso nell’espressione “e andò”) e spiega che vuol indicare il vuoto lasciato da …

dialogo…

Prima di rimproverare e punire bisogna aprire un dialogo: forse chi ha sbagliato comprenderà l’errore e cambierà atteggiamento. Lo sembra insegnare Dio – nell’interpretazione di Rashi – quando chiede ad Adamo, dopo che questi ha mangiato il frutto dell’albero della …

funzioni…

Il Sinedrio, indica il commento di Rashi sul primo verso della Parashà di ieri, aveva la sua sede nel Santuario. Il Maharal vede in questo una convergenza di funzioni: il tribunale ricompone i conflitti tra uomini, l’altare del Santuario i …

litigi…

“Abramo continuò a spostarsi verso sud”: Rashi vede in questi movimenti una direzione fondamentale, la futura Gerusalemme. Ma quando, dopo la lite tra i suoi pastori e quelli di Lot, Abramo decide di separarsi da lui, dà al nipote la …