moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: roma

Sabbatai Zevi, studiosi a confronto

sabAl via nel pomeriggio, nella sede del Centro Bibliografico UCEI, un convegno internazionale sul Sabbatianismo in Italia organizzato dall’Università del Maryland, da Johns Hopkins University di Baltimora e da un gruppo di ricerca sull’antisemitismo finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e …

Roma, il Premier in sinagoga
“Ebraismo ha irradiato cultura”

Il ricordo della devastazione della Shoah, a pochi giorni dalle cerimonie per il 27 gennaio. Il coraggio dei sopravvissuti, voce ancora viva del presente ed esempio per il futuro. Ma anche la ferita del 9 ottobre 1982, giorno dell’attentato palestinese …

Memoria, i canti della speranza

Composti nei lager tedeschi, nei gulag russi, nei campi giapponesi e africani e in altri luoghi di detenzione e morte, i diciotto brani al femminile proposti all’Auditorium Parco della Musica in occasione del concerto “Libero è il mio canto” hanno …

Minhag romano, un viaggio nei secoli

Letteralmente “ciclo”, il machazor è il libro di preghiere usato nelle festività di Rosh Hashanah e Yom Kippur, ma anche in quelle di “pellegrinaggio” (Pesach, Shavuot e Sukkot). Strumento fondamentale per la preghiera comunitaria, l’antico machazor custodito dalla biblioteca della …

All-focus

Fondazione Museo della Shoah,
la visita dei parlamentari

Parlamentari di diverse forze politiche si sono dati appuntamento nella sede della Fondazione Museo della Shoah di Roma per una visita, organizzata assieme all’ambasciata israeliana, alla mostra “Dalla Terraferma alla Terra Promessa: Aliya Bet dall’Italia a Israele, 1945-1948” . Settanta …

IMG_20181217_183930

Il rav Riccardo Di Segni:
“Shoah non sia una religione”

Quale era l’identità ebraica italiana al momento delle leggi razziste? Come cambiò, se cambiò, con l’entrata in vigore di tali provvedimenti?
Domande che hanno animato un confronto svoltosi al Museo ebraico di Roma, organizzato su impulso del rabbino capo rav …

Schermata 2018-12-14 alle 12.09.04

Pietre d’inciampo, Memoria ferita
La mobilitazione degli studenti

Flash mob degli studenti del Liceo Giulio Cesare di Roma per denunciare l’oltraggio alla Memoria cittadina compiuto dagli artefici dello sradicamento delle pietre d’inciampo in ricordo delle famiglie Di Consiglio e Di Castro nel rione Monti.
“Siamo qui – hanno …

sed

Alberto Sed, 90 anni di coraggio

“Ad Auschwitz ho visto tutto, ho visto il male. Ho visto anche quello che non credevo possibile”.
Sono parole di Alberto Sed, uno degli ultimi Testimoni italiani della Shoah ancora in vita. Memoria dell’orrore e coraggio della testimonianza al servizio …