Pomponesco

Le prime famiglie ebraiche arrivarono a Pomponesco nella seconda metà del ‘600. Tra queste c’era la famiglia Cantoni, che ristrutturò il palazzo oggi omonimo e di proprietà degli eredi Benelli. Lì nacque Alberto Cantoni, noto scrittore, amico di Luigi Pirandello.
Della sinagoga resta la struttura e la visibile cupola. L’asilo ebraico era intitolato alla benefattrice Giulietta Cantoni ed oggi è stato adibito a sala civica. Il cimitero ebraico era stato costruito agli inizi del ‘700, poi spostato i primi del ‘900. E’ situato all’esterno del paese ad è raggiungibile percorrendo un lungo viale che fiancheggia la strada. Molte delle lapidi sono ben conservate.

Per le immagini si ringrazia Andrea Jack Duke

Commenti disattivati.