• dalla Comunità

    • Riflessioni e propositi a cinquant’anni dalla Nostra Aetate

      interreligioso copia

      Il 28 ottobre 1965 veniva promulgata la Dichiarazione Nostra Aetate, uno dei documenti del Concilio Vaticano II. Un testo breve, ma che ha portato a un cambio radicale nell’atteggiamento della Chiesa cattolica nei confronti delle religioni non cristiane …

    • Lo Shabbat Shalom del Rabbino Capo – Shabbat Sheminì 2 Aprile 2016

      20131119tu-foster_bible_pictures-priests_of_the_Tabernacle-1024x778

      “…ed Aharon tacque” (Vaikrà 10:3).
      Mosè, dopo la morte dei nipoti Nadav e Avihu, riferisce le parole del Signore che possono essere interpretate come la motivazione di questo tragico evento: “per mezzo di quelli che Mi sono vicini mostro

    • Capodanno Ebraico 5776 – תשע״ו: Gli auguri del Rabbino Capo

      ShanaTova_2014_2

      E’ noto che la tradizione ebraica consideri Rosh Hashanà come il giorno del ricordo della Creazione del mondo. Due maestri della Mishnà, hanno largamente disputato sulla questione del momento della Creazione: Rabbì Eliezer sosteneva che il mondo fosse stato

    • Da Bassano a Israele, la grappa è casher. poli-eve-grappa-kosher
      Si chiama Eve, come la prima donna, e un serpente verde e sottile come quello che la tentò ne circonda il nome sull’etichetta. Si tratta della prima grappa casher del mondo, le cui prime bottiglie allungate ed eleganti sono state aperte a partire da questa primavera. Eve nasce dall’idea visionaria di Yoav Shimoni e Avi Behar, due israeliani appassionati del liquore che dopo anni di lavoro, esperimenti e prove sono finalmente riusciti a realizzare il loro sogno. I due erano già proprietari di una piccola società che importa ben trecento etichette di grappa in Israele, una mossa che solo pochi anni fa sarebbe stata poco lungimirante.
    • Rivista israelitica del 1845. Ripubblicata la collezione della Biblioteca palatina di Parma.

      Rivista israeliticadi Elena lattes

      Dall’uscita del primo periodico ebraico a Konigsberg in Germania, nel 1784, passarono poco più di sessant’anni per vederne uno stampato anche in Italia. Nell’ottobre del 1845, infatti, venne pubblicato dalla Stamperia Carmignani il primo numero della