Qui Trieste – La festa dei sapori

Pasta con patate fritte e formaggio feta, pikadinio e pistì. Tre ricette tipiche della cucina corfiota che hanno rappresentato la sfida per i tanti concorrenti – di differenti fasce di età, iscritti alla Comunità triestina ma provenienti anche da Venezia, Padova e Roma – che hanno preso parte alla prima edizione del concorso culinario Sapori ebraici d’Italia finanziato dall’UCEI nell’ambito del progetto di formazione giovanile Yeud. Esaminati da una giuria composta da cinque esperti in materia, i partecipanti hanno dato vita a un’appassionante sfida ai fornelli passata scrupolosamente al vaglio della commissione. Allegria, brio e spensieratezza ma anche tanta
voglia di apprendere hanno caratterizzato l’intera giornata. Soddisfatta Michal Caimi, organizzatrice dell’evento: “È stata un’esperienza decisamente positiva, sono molto contenta”.

Commenti disattivati.