moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

consapevolezza…

Ghid ha Nashè – il nervo sciatico che non mangiamo – è, rielaborando un suggerimento di Rashi, il “nervo della dimenticanza”. L’angelo di Easù, quando si accorge di non riuscire/potere sconfiggere Giacobbe, lo colpisce proprio lì. La lotta sarà conclusa solo quando non dimenticheremo chi siamo: Giacobbe/Israele.

Benedetto Carucci Viterbi, rabbino