moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Informazione – International Edition
La settimana del Mercante

Schermata 2016-08-08 alle 13.37.28Dovevano essere quasi un diversivo durante il processo d’appello che a fine luglio ha opposto Shylock, l’ebreo veneziano più famoso, ad Antonio e alla Repubblica di Venezia, e Porzia. Stephen Greenblatt e James Shapiro, infatti, due fra i più noti studiosi di Shakespeare, rispettivamente di Harvard e della Columbia University, sono stati coinvolti nella “settimana del Mercante” che ha portato al centro dell’attenzione mondiale Venezia e il suo famoso ghetto, diventato simbolo di tutte le esclusioni. Il loro dialogo – programmato durante il tempo necessario alla giuria per arrivare alla deliberazione che ha portato al risarcimento di Shylock e all’annullamento della richiesta di conversione, oltre a una punizione esemplare per Porzia – si è trasformato in uno dei momenti più interessanti dell’intero Mock Trial.

La newsletter settimanale dedicata al pubblico internazionale ripropne oggi i testi scritti da Greenblatt e Shapiro per il programma distribuito agli spettatori dell’allestimento del Mercante di Venezia che Karin Coonrod, regista della Compagnia de’Colombari ha portato in ghetto col titolo “The Merchant in Venice” pubblicati in italiano nel dossier “Venezia – I 500 anni del Ghetto” uscito con il numero di agosto di Pagine Ebraiche.

Ada Treves twitter @atrevesmoked

(8 agosto 2016)