moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Trieste – Festival Ullmann
Smit, Sinigaglia e Weiner
per l’ultimo appuntamento

triesteSi conclude questa sera alle 18.30, con un concerto dell’orchestra del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste diretta da Davide Casali, una nuova edizione del Festival Ullmann. Ad essere eseguite musiche di Leo Smit, Leone Sinigaglia e Leo Weiner, compositori che per varie ragioni erano stati considerati ‘degenerati’ e quindi espulsi dai teatri e mandati, in questo gruppo Leo Smit, a morire nei campi di concentramento.
Il Festival Ullmann, realizzato con la collaborazione della Comunità ebraica triestina, giunge al suo termine dopo un anno intero di concerti, conferenze e documentari dedicati a Musica e Memoria, l’unico festival europeo che si occupa di raccogliere ed eseguire melodie poco ascoltate nei teatri del mondo.
Viktor Ullmann è stato scelto per la sua presenza nel 1917 a Trieste dove faceva il militare e raccoglieva soldi per i profughi di guerra. Purtroppo lui stesso, come ha spiegato Casali in questo intenso anno, sarà più tardi internato a Terezin e morirà ad Auschwitz.

(11 dicembre 2016)