moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Roma – Alisa, un ricordo acceso

L’amica del cuore, la ragazza che regalava luce a chiunque incontrasse il suo sguardo, la compagna di un percorso nelle istituzioni giovanili ebraiche.
Una serie di commoventi testimonianze per Alisa Coen, 18enne scomparsa a Roma nel mese di dicembre in tragiche circostanze.
Una serie di ricordi, di frammenti, di emozioni che andranno a integrare un album fatto di parole e di immagini e che sarà custodito dai suoi genitori, Sabrina e Daniel.
Sono arrivati da tutta Italia quest’oggi, al Centro Ebraico Il Pitigliani, convocati dall’Ufficio Giovani Nazionale UCEI, per onorare la memoria di Alisa. Una giornata per condividere ricordi, ma anche per condividere impegni rivolti al futuro. Come quello di tener accesa la sua lavorando per affermare quei valori per cui si batteva con tanta determinazione.
A ricordarlo anche le parole di Torah pronunciate dai rabbini Roberto Della Rocca e Roberto Colombo.

(29 gennaio 2017)