moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

creazione…

L’unione matrimoniale, finalizzata alla procreazione, avviene esclusivamente con la compartecipazione diretta del Creatore. Tre sono coloro che partecipano alla creazione di un uomo: Il Santo e Benedetto Egli Sia, il padre e la madre. Il padre mette la sostanza bianca di cui saranno fatti il cervello, i nervi, le unghie, le ossa, e il bianco degli occhi; la madre mette la sostanza rossa che formerà la pelle, la carne, i capelli, e il nero degli occhi; il Santo e Benedetto Egli Sia darà l’anima, il respiro, la bellezza, la vista, l’udito, la parola, la facoltà di camminare sulle gambe, la capacità di comprendere, di discernere e di pensare. Quando giungerà il momento di lasciare questo mondo, il Santo e Benedetto Egli Sia si riprenderà la sua parte e lascerà la parte del padre e della madre. (Niddah 31a)

Paolo Sciunnach, rabbino