moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Categoria: Attualità

“Minaccia russa all’Europa,
democrazie siano unite”

Intervenendo da Berna, nel primo giorno della sua visita di Stato, il Presidente Mattarella ha ribadito “l’esigenza di difendere in ogni modo il popolo ucraino” rispetto all’aggressione in corso. Una posizione in linea con “l’affermazione dei principi di libertà, democrazia, …

Crisi ucraina e sfida dell’accoglienza,
a confronto con gli esperti

Poco meno di nove mesi fa aveva inizio l’aggressione russa all’Ucraina. Tra le sue conseguenze più immediate l’apertura di un dramma umanitario che ha riguardato e continua a riguardare milioni di persone bisognose di soccorso e assistenza. Molte le organizzazioni …

Loznitsa e il delicato tessuto
tra presente, passato e futuro

Sergei Loznitsa incarna gli intrecci e le contraddizioni dell’Est Europa fin dalla biografia. È nato nel 1964 a Baranovitch, nella Bielorussia che a quel tempo faceva parte dell’Unione Sovietica, è cresciuto nella Kiev oggi sotto attacco e oggi vive fra …

Kiev, l’orrore a processo

Uno dei primi processi ai criminali nazisti e ai loro collaboratori si tiene a Kiev, in Unione Sovietica, nel 1946. Il 17 e 18 gennaio finiscono alla sbarra quindici persone: tre generali, otto ufficiali di alto grado e tre di …

Eduscopio, due primi posti
per le scuole ebraiche

Eduscopio, l’iniziativa di valutazione degli istituti superiori italiani a cura della Fondazione Agnelli, premia l’impegno e l’offerta didattica delle scuole ebraiche. La nuova rilevazione, diffusa nelle scorse ore, pone infatti le scuole di Roma e Milano al vertice di due …

Trenta testimoni per trenta classi:
“Ebrei di Libia, le nostre storie”

Allegra Guetta Naim era una ragazzina quando sopravvisse al campo di concentramento libico fascista di Giado.
“Cadaveri trasportati dalle carriole, cadaveri accumulati a destra e sinistra” avrebbe raccontato in seguito, richiamando l’attenzione su una realtà ancora poco conosciuta non solo …

“Evin, i miei giorni più duri”

Il regime iraniano continua a mietere vittime tra i giovanissimi. A suscitare impressione, tra gli altri, è un nuovo assassinio: quello della 16enne Mahak Hashemi, uccisa perché indossava un cappello da baseball al posto dell’hijab. Del suo volto tumefatto dai …

Educazione ebraica,
interrogativi e risposte

È scritto nei Pirqè Avot: “Non ti separare dalla collettività” (2, 4). Mi domando? È questa un’ingiunzione rivolta solo al singolo rispetto alla Comunità di cui fa parte, o non può essere estesa anche alla collettività stessa, rispetto a una …

Scuola, famiglie, Comunità

La sessione conclusiva ha visto un focus su “percorsi di educazione” e “formazione ebraica” alternativi alla scuola. Intervistati dal vicepresidente della Comunità ebraica di Venezia Paolo Navarro, hanno portato una riflessione rav Giuseppe Momigliano della Consulta Rabbinica dell’Unione, il consigliere …

I giovani, tra formazione e identità

I lavori della seconda giornata sono ripresi con un sguardo su “Giovani, formazione, identità ebraica”. Stimolati da Alfonso Sassun, il segretario generale della Comunità ebraica di Milano, sono intervenuti il consigliere UCEI Alex Zarfati, il presidente Ugei David Fiorentini, Eitan …