moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Bologna, l’inaugurazione del Tempio
Cresce l’attesa per domenica

levis 1

Cresce l’attesa a Bologna, dove nella giornata di domenica si inaugurerà il nuovo Tempio piccolo della Comunità ebraica. Prova tangibile di un ebraismo capace di rinnovarsi, ma anche occasione preziosa per aprire un confronto sull’importanza di lasciare un segno nella contemporaneità.
La giornata si aprirà alle 11, con la presentazione del nuovo Tempio da parte del Presidente della Comunità ebraica bolognese Daniele De Paz, della Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, del Presidente della Fondazione Beni Culturali Ebraici in Italia Dario Disegni e dei rabbini Adolfo Locci (Padova), Giuseppe Momigliano Schermata 2017-03-24 alle 09.53.59(Genova) e Alberto Sermoneta (Bologna).
Dopo la pausa pranzo, la giornata riprenderà con un limud, un tavolo di studio e attività per i giovani. Coordinati dal direttore della redazione giornalistica UCEI Guido Vitale, interverranno il rav Alberto Somekh, l’architetto Andrea Morpurgo, il docente universitario Rony Hamaui e il professor Giuseppe Costantini.

(Immagini di Michele Levis)

(24 marzo 2017)