• Berlino - “Tutta la verità” finisce in vetrina

      manuel“Qual è la domanda che ti è stata rivolta più spesso?”. “Questa”. “Ah… e… poi…?”. Una vetrina è fatta per osservare, e questo è vero in entrambe le direzioni. Ho realizzato questo fatto per la prima volta al Museo ebraico …

    • Palatina e Biblioteca d'Israele
      Insieme per salvare i libri

      mishna XI secolo biblioteca palatinaGrazie a un accordo siglato tra Biblioteca nazionale israeliana e Palatina di Parma, presto la collezione di oltre 1600 manoscritti ebraici dell’istituto emiliano (tra essi cinquecento biblici e duecento miniati, tra cui la preziosissima Mishna dell’XI secolo nell’immagine) sarà a

    • Sulla scena - L'energia di Tziporela a Milano

      Group HandsFanno le prove tenendo in mano i cellulari, che guardano per un istante a ogni cambio di scena, per leggere le note che evidentemente hanno così condiviso. Sono così veloci che anche avendo visto lo spettacolo due volte faccio fatica …

    • Qui Mantova – Festivaletteratura in crescita

      mantova 3Oltre 64mila biglietti staccati, in crescita sensibile anche le presenze agli eventi gratuiti (48mila). Sono i numeri della 17esima edizione del Festivaletteratura di Mantova appena conclusosi. Molte, come da tradizione, le sfumature ebraiche del Festival.

    • Aldo Rosselli, intellettuale da riscoprire

      aldo rosselliMercoledì scorso, dopo lunghi anni di malattia sopportata con coraggio, è morto a Roma lo scrittore Aldo Rosselli, intellettuale sensibile e raffinato la cui opera di narrativa e acuta riflessione critica meriterà di essere studiata e inserita nella storia della …

    • Carlo Lizzani (1922-2013)

      lizzaniLa vita del regista Carlo Lizzani, scomparso ieri, è un intreccio di impegno e passione. Grazia e denuncia. Roma, il liceo Visconti e la persecuzione ebraica durante l’ultima guerra, sono stati protagonisti assoluti nell’esistenza di questo grande uomo che ha …

    • Melamed - Israele ripensa il sistema scolastico

      melamedNon era possibile escludere che i cambiamenti tanto sbandierati fossero solo campagna elettorale e invece lavorando con calma, un passo per volta, il ministero dell’Educazione israeliano sta portando avanti una piccola rivoluzione. Negli ultimi anni il numero di scuole religiose …

    • Jill Abramson: "L'Etica fa scoop"

      Schermata 2013-08-04 alle 14.05.53“I cried a bit”. “Ho pianto un po’”. Incontrando Jill Abramson, la giornalista d’acciaio capace di diventare la prima donna a dirigere il più prestigioso quotidiano del mondo, il New York Times, tutto ci si aspetterebbe, tranne che di sentirla …

    • Meis nel decreto Cultura
      Letta “Impegno importante”

      meis“Rappresenta un impegno importante che ci eravamo assunti”. Così il presidente del Consiglio Enrico Letta ha commentato, secondo quanto riportato dall’Agenzia Asca, l’inserimento del Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara nel decreto legge “Valore Cultura”, appena varato dal Consiglio dei Ministri su proposta dello stesso Letta e del Ministro Massimo Bray.
      Insieme, tra le altre cose, al rilancio di Pompei, all’inserimento di 500 giovani, a una nuova strategia di finanziamento per i musei, la misura include infatti che “per la realizzazione della sede del Museo dell’ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara sarà previsto uno stanziamento di 4 milioni di euro”, come si legge nel comunicato del Consiglio dei Ministri.
      “Sono più che contento, questi quattro milioni sono un segnale importante – ha commentato al quotidiano La nuova Ferrara il presidente della Fondazione Meis Riccardo Calimani – Con i problemi generali legati alla crisi economica e poi con quelli del terremoto si era creata una situazione difficile. C’era il rischio che la cultura ne facesse le spese e invece il decreto Valore Cultura ha riacceso la speranza che il progetto Meis arrivi a compimento”.
      (Il disegno è di Giorgio Albertini)

    • Ticketless - Pagine ebraiche

      cavaglionVoglio ritornare una seconda volta sulle lampade che adornano le case ebraiche. Lo farò a partire da un quadro, che riproduco qui a fianco traendolo dal catalogo di una mostra che si svolse a Ferrara, “I Tal Yà”, (Mondadori, 1990, …

    • In cornice - Dall'antico
      al contemporaneo

      liberanomeUn paradosso: l’arte contemporanea focalizza oggi l’interesse dei collezionisti, ma l’atteggiamento prevalente verso quella antica (che si vende a prezzi stracciati), è molto più rispettoso di quello di un secolo e mezzo fa, quando invece l’arte contemporanea interessava solo a …

    • Fotografia - Archivio Cdec
      Un concorso per arricchirlo

      fotoUn talled avvolge gli sposi sotto la chuppah, lo sguardo dello scultore Roberto Terracini si perde nel vuoto mentre impugna il suo strumento del mestiere, un cellulare si posa sull’orecchio sovrastato dal grande cappello di pelliccia di un ebreo ortodosso, …

    • Parole - Chokhmah

      Uno dei luoghi comuni più diffusi e imbarazzanti è che gli ebrei siano tutti intelligenti. Noi ebrei, che ci conosciamo, sappiamo bene che non è così. Così scrive Joseph Roth: “E qui si può infine comprendere come l’opinione che gli …