moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

energia…

Si impara da chiunque. Sempre. Anche dagli ebrei appena liberati dalla schiavitù, che hanno appena assistito alla rivelazione sul Sinai e che presi dal panico per il ritardo di Moshe costruiscono il vitello d’oro. Si impara da loro e dal loro impegno nell’investire energie e materia, oro e monili vari, per provare, seppur sbagliando, ad uscire dal panico creando una alternativa (Esodo 32,1-4). In quante delle nostre realtà comunitaria troveremmo la stessa energia e la stessa voglia di dare?

Pierpaolo Pinhas Punturello, rabbino

(17 marzo 2017)