• L'ombra dell'antisemitismo

      Sui quotidiani internazionali si parla molto del senso crescente di insicurezza degli ebrei in Europa. La Francia è sicuramente il paese più problematico, con episodi di antisemitismo sempre più violenti, di cui l’ultimo doloroso capitolo è stata la strage del …

    • La guerra prevedibile

      sdpNel corso della storia, avvenimenti di portata locale ma di forte impatto su un ampio immaginario collettivo hanno a volte scatenato grandi sconvolgimenti internazionali. Dopo la defenestrazione di Praga nel 1618 scoppiò la guerra dei Trent’anni; dal delitto di Sarajevo …

    • Rav Lau, dalle ceneri alla Storia

      ishot-353“Dalle ceneri alla Storia”, questo il titolo del libro autobiografico di rav Israel Meir Lau, già rabbino capo di Israele e rabbino capo di Tel Aviv, finalmente tradotto in italiano per Gangemi editore, che verrà presentato lunedì 26 gennaio alle …

    • Qui Firenze - Raccontare la persecuzione

      sarfattiOspitata negli spazi del Memoriale di Santa Croce, la mostra itinerante del Cdec di Milano “La persecuzione degli ebrei in Italia 1938-1945” dedicata sia alla storia complessiva sia le vicissitudini dei singoli approfondisce quest’anno il capitolo della deportazione fiorentina dando …

    • Trieste Film Festival - In silenzio

      insilenzioTra i film proposti nel corso della 26^ edizione del Trieste Film Festival ce ne sono molti da tenere in considerazione. “In silenzio” è uno di questi.
      “Una riflessione emotivamente ed esteticamente coinvolgente sull’incubo del dominio nazista” tra la Germania …

    • Israel Day, focus sulla formazione

      Israel Day locandina(1)Oggi e domani, rispettivamente nelle città di Milano e Roma, si tiene presso le scuole ebraiche la prima edizione di Israel Day, un progetto rivolto a dare informazioni sull’Aliyah e sulle opportunità di studio e tirocinio in Israele, promosso dall’Agenzia …

    • Firenze - Avanim, le pietre di Varsavia

      stones“Si può mettere in scena la Shoah? Se lo sono chiesti in molti tra intellettuali e artisti in questi decenni. Non è facile dare una risposta e capire se e come ciò sia lecito, possibile, sensato, rispettoso”. Così Ilana Bahbout, …

    • Qui Roma - Pedalando per Settimia

      pedaliDal piazzale dei Caduti della Montagnola alle Fosse Ardeatine, da Porta San Paolo a via Tasso. Con destinazione finale Portico d’Ottavia, nello slargo che ricorda i deportati ebrei catturati in occasione della razzia del 16 ottobre 1943. Unica donna a …

    • Qui Trieste - Un catalogo per la Grande Guerra

      catalogo grande guerra triesteUn lavoro ciclopico per raccontare la Grande Guerra quello fatto per realizzare il catalogo della mostra “L’Europa in guerra – Tracce del Secolo Breve”, visitabile a Trieste (Magazzino delle Idee) fino al 28 febbraio e in seguito a Trento (Castello …

    • Il Presidente UCEI:
      "Fronte comune per i valori"

      “Sono in gioco tutte le conquiste che la civiltà occidentale ha guadagnato a caro prezzo”. È quanto afferma il presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna in una intervista al Corriere della sera a proposito dei fatti di Parigi, …

    • UCEI a Parigi:
      "Insieme contro l'odio
      e per la libertà"

      Il presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna ha inviato il seguente messaggio di adesione allla grande marcia repubblicana in programma domani a Parigi al presidente francese François Hollande e al presidente del Conseil Représentatif des Institutions juives de …

    • breaking+++07.45 21-01-15 TEL AVIV – Almeno nove feriti, di cui due in gravi condizioni, in quella che si sospetta essere una nuova azione terroristica ai danni della popolazione civile israeliana.
      L’attentatore, un cittadino palestinese di Tulkarem, è salito sul bus linea 40 e si è scagliato contro la folla brandendo un coltello.
      Catturato dalla polizia, è sottoposto a interrogatorio.

      LEGGI

    • durezza...

      Il Faraone indurisce liberamente il suo cuore ben prima che Dio intervenga per renderglielo duro. E la durezza di cuore gli impedisce di capire il chiaro senso delle piaghe; anche dell’ultima, evidentemente: dopo aver liberato/scacciato gli ebrei, li insegue fino …

    • ...genocidio

      Mi piace che la casa editrice Giuntina per riflettere verso il Giorno della Memoria abbia mandato in libreria “Pro Armenia. Voci ebraiche sul genocidio armeno”, un libro in cui gli ebrei, esperti di persecuzioni, ma ancora non di genocidi, raccontano …

    • Il complotto

      vercelliPartiamo da un riscontro: la caratteristica precipua di qualsiasi menzogna è di presentarsi al pubblico come verità inconfutabile, incontrovertibile, indiscutibile. Quando un racconto fittizio è ben strutturato, funziona come un congegno lineare, va avanti in automatico, quasi con un moto …

    • Nugae - Libri

      fmatalonIl Guardian ha pubblicato una lista dei 15 segni per capire di essere ‘dipendente dai libri’.
      Non è di certo il primo giornale a farlo, ma la foto di una ragazza che legge seduta sull’erba sotto un ombrello colorato (très …

    • Fingere stupidità

      anna segreUna delle prime cose che ho imparato da insegnante era che non bisognava mai dire ai genitori che i loro figli non erano intelligenti; meglio dire che non studiavano, o studiavano poco. Oggi questa regola – che appare dettata da …

    • Memoria e identità

      rassegnaLunga riflessione sulla Memoria del rav Roberto Della Rocca sul Corriere della Sera di questa mattina.
      “A quindici anni dall’istituzione del Giorno della Memoria dobbiamo riflettere sugli effetti che questa iniziativa ha messo in moto e contribuire a evitare che …