• "Armenia, Israele parli chiaro"

      Serge et Arno Klarsfeld “È tempo per le autorità più rappresentative d’Israele, il suo presidente, il suo capo del governo, la Knesset, di riconoscere il genocidio di cui sono stati vittime gli Armeni dell’Impero Ottomano”. I due avvocati Serge e Arno Klarsfeld, padre e …

    • Rav Elio Toaff, l'ultima intervista

      ishot-584Fermo là, in poltrona, il Rav si lascia avvolgere dalla luce tiepida e trasparente del mattino. Poi lancia lo sguardo verso Roma e sembra che la città lo attenda alla vigilia del novantacinquesimo compleanno con il dono di tutta la …

    • Mario Pirani (1925 - 2015)

      pirani“Ai miei cari nipoti, Davide, Giulia e Ludovica perché serbino memoria di una lunga storia che in qualche modo riguarda loro e non solo il nonno. A miei amatissimi figli Paola e Federica, qual tormentata testimonianza delle loro origini, non …

    • Yvette Danon (1927-2015)

      YVETTE DANON (1927-2015)

      Nuove testimonianze di cordoglio in tutta l’Italia ebraica per la scomparsa di Yvette Danon Saban, moglie del presidente del Collegio dei Probiviri dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane professor Giacomo Saban.
      Nata nel 1927, sempre al fianco del …

    • Qui Roma - Seguire le leggi, capire la Storia

      Schermata 04-2457132 alle 15.17.34“Come si relaziona l’ebraismo con il potere?”. Questa la domanda fondamentale della giornata di studio in svolgimento al centro ebraico Il Pitigliani sul Dina de-malkhutah dina, la norma da cui deriva l’obbligo, a determinate condizioni, di rispettare le leggi dello …

    • La rassegna settimanale di melamed
      Studiare per diventare persone

      melamed 650x14mMelamed è una sezione specifica della rassegna stampa del portale dell’ebraismo italiano che da tre anni è dedicata a questioni relative a educazione e insegnamento. Ogni settimana una selezione della rassegna viene inviata a docenti, ai leader ebraici e a

    • Qui Milano - Sei candele per la Memoria

      Liliana Segre candela Una cerimonia semplice e carica di commozione quella svoltasi giovedì sera alla sinagoga centrale di via della Guastalla a Milano per celebrare Yom HaShoah, il giorno del calendario ebraico dedicato alla commemorazione delle vittime della persecuzione nazifascista. Come ogni anno, …

    • Gerusalemme - Il valore della testimonianza

      Gerusalemme Yom HaShoah L’annuale cerimonia di Yom HaShoah organizzata dai giovani della Comunità ebraica italiana di Gerusalemme si è tenuta ieri presso la sinagoga italiana della città. Tra i partecipanti, presenti anche l’Ambasciatore Francesco Maria Talò, il Console generale Davide La Cecilia, il …

    • Qui Ustica - Ricordo e consapevolezza

      DSC_0244Ustica, un’isola di origine vulcanica centro del Mar Tirreno che ai più è forse tristemente nota per un disastro aereo, ma chi la conosce davvero la ricorda per il paesaggio verde al suo interno, per il grigio e il nero …

    • "Con rav Toaff scompare
      un leader straordinario"

      gattegna“Piangiamo in queste ore la scomparsa di un uomo straordinario. Un punto di riferimento, un leader, una guida spirituale in grado di segnare il suo tempo e il tempo delle generazioni che ancora verranno. I gesti e gli insegnamenti che hanno caratterizzato il magistero e la lunga vita del rav Elio Toaff rappresentano infatti uno dei momenti più alti nella storia, non solo dell’ebraismo italiano ma dell’intera nazione.
      Grazie Rav per tutto quello che hai fatto e rappresentato. La tua lezione non sarà dimenticata. Che il tuo ricordo possa essere di benedizione per tutti noi”.

      Così il presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Renzo Gattegna nel commentare la scomparsa del rabbino emerito di Roma Elio Toaff.

    • breaking+++22:30 15-04-15 MILANO – Il Consiglio della Comunità ebraica milanese ha eletto all’unanimità alla presidenza i consiglieri Raffaele Besso e Milo Hasbani. La funzione di presidente sarà quindi condivisa dai due capilista, rispettivamente di WellCommunity e Ken/Lechaim. Vicepresidente e coordinatrice del Consiglio sarà Antonella Musatti (a cui è anche affidato l’assessorato alla Rsa e al Welfare). A loro tre in Giunta si affiancheranno Joyce Bigio (nominata assessore al Bilancio e alla pianificazione e controllo economico), Ilan Boni (Giovani), Davide Hazan (Scuola), Sara Modena (Culto), Davide Romano (Cultura), Claudia Terracina (Personale e organizzazione). Per sei assessorati sono stati individuati altrettanti vice-assessori: Vanessa Alazrachi (Rsa e Welfare), Besso (Bilancio), Albero Levi (Culto), Davide Nassimiha (Scuole), Margherita Sacerdoti (Giovani), Gadi Schoenheit (Cultura con delega dei presidenti per il Festival Jewish and the City).

      Per le altre notizie leggi qui

    • giudizio...

      “Gli uomini della Grande assemblea dicevano: siate cauti nel giudizio”. Bisogna, spiega rabbi Yerucham di Mir, far fermentare il pensiero e farlo riposare. Solo così si può giungere ad un giudizio cauto ed adeguato.

      Benedetto Carucci Viterbi, rabbino

      (19 aprile …

    • …armeni

      “Il bene sia con voi” (Adelphi) è il testo più amaro di Vasilij Grossman. Non tanto perché scritto con il presagio di una morte prossima, ma perché pur con l’affetto che sente, l’incontro con gli armeni che descrive in quelle …

    • Raddrizzare i morti

      vercelliDelle parole di papa Bergoglio, le autorità turche, che si indignano e s’intignano, quasi fossero state ‘tarantolate’, fanno quasi strame. Trattasi infatti, secondo il loro interessato avviso, di un menzognero equivoco. O giù di lì, tanto per intenderci. Il riferimento …

    • A proposito di Leopardi

      anna segreDa insegnante di italiano ho trovato molto intriganti le considerazioni di Alberto Cavaglion sul canone degli intellettuali ebrei e sul loro scarso amore per Leopardi. Da profana, perché non ho mai approfondito la questione, devo dire che non lo avrei …

    • Gli ebrei del Kurdistan

      Francesco Moisés BassanoPochi giorni dopo Pesach, gli ebrei del Kurdistan festeggiavano la festa di Saharane. Una festività annuale che come il Nawroz presso gli altri curdi, simboleggiava la fine dell’Inverno e l’inizio della Primavera. Come si legge sul sito della Jewish Agency, …

    • Bene e male

      steindlerNel Talmud commentando la lotta tra il popolo ebraico e Amalek viene spiegato che il nome del Signore non potrà essere completo e il Suo trono ristabilito fino a quando il nome e il ricordo di Amalek non verranno cancellati …

    • Libertà

      michael sierraProprio pochi giorni prima della vigilia di Pesach, la festa che celebra la libertà del popolo ebraico, a me è stata data e tolta una libertà. Mi spiego: mi sono arruolato nell’esercito israeliano, o più precisamente nella Tsahal, le Forse …

    • Smuraglia, presidente Anpi:
      "25 Aprile con la Brigata"

      rassegna“Forse non ci sarà il corteo, ma la manifestazione si terrà. La Brigata ebraica ci dovrà essere. Il nostro documento dice chiaramente che non può essere escluso nessuno che ha partecipato alla guerra di Liberazione. C’è qualcuno che non si …