moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

L’ambasciatore d’Israele in Quirinale,
Eydar presenta le credenziali a Mattarella

dror eydar ambasciatore

Il nuovo Ambasciatore d’Israele in Italia, Dror Eydar, ha presentato ieri le proprie credenziali al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel corso di una cerimonia al Quirinale. “Il Presidente mi ha accolto calorosamente e mi ha parlato più a lungo del solito – ha raccontato il nuovo ambasciatore attraverso i propri social network in ebraico – Ha parlato della Shoah e della guerra contro le dittature. Gli ho parlato della cerimonia del mattino (il conferimento alle famiglie Cencelli e Gessini della medaglia di Giusti tra le nazioni, ndr) e della conferenza sulla cyber-tecnologia”. Uno scambio prolungato, racconta l’ambasciatore, in cui sono stati toccati diversi temi tra cui la cooperazione in due settori in particolare, lo spazio e l’high tech. Ma, aggiunge l’ambasciatore nel suo breve resoconto, si è toccato anche il legame storico tra Roma e Gerusalemme e il diplomatico ha ricordato le parole di Mosè Hess, profeta del sionismo, che aprì il suo Roma e Gerusalemme – L’ultima questione nazionale (1862), sottolineando come “Con la liberazione della Città Eterna sulle sponde del Tevere, comincia la liberazione della Città Eterna sul Monte Moria; con il rinascimento dell’Italia comincia quello della Giudea”. Nel colloquio, Eydar racconta di aver ricordato i genitori Samuel ed Esther Cohen, che fecero l’aliyah quando fu fondato lo Stato d’Israele. “Mi hanno educato a riconoscere il valore, affatto scontato, di uno Stato ebraico indipendente”, le sue parole. “Il Presidente ha detto che un bagaglio simile motiva a fare grandi cose e poi ha detto di aver appena letto un capitolo della Bibbia sull’editto di Ciro in cui viene dato il permesso agli ebrei di ritornare in Terra di Israele e ricostruire il loro regno! Gli ho detto che quello è il primo capito del libro di Esdra e che è come la Dichiarazione Balfour di un secolo fa”. Nel corso dell’incontro sono state evidenziati, sottolineano dall’ambasciata israeliana, le “eccellenti relazioni tra Italia ed Israele”.

(Foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)