moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: pilpul

Oltremare – Taxi libero

fubiniUno dei primi impatti del viaggiatore in arrivo in Israele con la israeliana immagine di ordine è il delirio collettivo che si propone all’uscita dell’aeroporto quando, dopo lunghe ore di volo, l’ignaro nuovo arrivato scopre che per prendere un taxi …

In ascolto – Margaritkalekh

Maria Teresa MilanoÈ esploso il caldo, l’estate sta arrivando e i prati di montagna sono punteggiati di margherite, come nei boschi della celebre canzone Margaritkalekh, in cui i fiorellini sono “piccoli soli con raggi bianchi, tra la la la…”; come in un …

Ma non chiamatela liberazione

Giorgio BerrutoLe strumentalizzazioni e le riscritture del passato allo scopo di giustificare il presente non sono novità recente. E tuttavia colpisce il grado con cui dilagano nell’Israele che commemora i cinquant’anni dalla guerra dei Sei giorni. “Cinquant’anni fa siamo tornati nel …

Forse non tutto è perduto

Sara Valentina Di PalmaScrive Yehudit Hendel in I villaggi del silenzio: diario di un viaggio in Polonia (Guida 2000) a proposito del suo ritorno nel Paese dove nacque e da cui fece aliyah ancora bambina in epoca del mandato britannico, che “È impossibile …

Tripoli e il canto di Bar Yochai

david-meghnagiGli ebrei di origine libica, o meglio quel che restava della comunità dopo il grande esodo degli anni cinquanta, sono arrivati in Italia dopo un pogrom, seguito allo scoppio della guerra dei Sei giorni, del giugno 1967. Il terzo in …

Il kirpan a casa nostra

Tobia ZeviHa avuto una grande eco la recente sentenza della Corte di Cassazione, che ha condannato un indiano di etnia Sikh a pagare una multa di duemila euro per aver girato con il “kirpan”, coltello tradizionale di questo popolo. Si tratta …

Tragedie

Anna SegreDopo quattro ore di Orestea al Teatro Carignano mi trovo due mattine dopo a raccontare agli allievi di quarta ginnasio le leggende relative alla fondazione di Roma (con la variante riferita da Tito Livio secondo cui Romolo viene ucciso dai …

La vittima

ilana bahboutDi fronte a una vittima non è sempre facile stabilire chi sia veramente il colpevole. Nelle sue lettere al presidente Clinton, rabbi Genack mostra come in fondo la Torah ce lo insegni fin dall’inizio: di chi è veramente vittima Abele? …

Le quattro Emilie

Sara Valentina Di Palma“Così morì Emilia, che aveva tre anni; poiché ai tedeschi appariva palese la necessità storica di mettere a morte i bambini degli ebrei. Emilia, figlia dell’ingegner Aldo Levi di Milano che era una bambina curiosa, ambiziosa, allegra e intelligente; alla …