moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: religione

La scelta dei simboli

david bidussa sitoSulla questione dei simboli da porre sulla parete di qualsiasi aula scolastica si è tornati a discutere.
Una volta che si sia deciso che quella parete non debba rimanere vuota, quale porre? Dipende se il simbolo che si propone ha …

Appendere o apprendere?

anna segreCome sempre ogni dichiarazione in favore della laicità delle istituzioni e quindi dell’inopportunità dell’esposizione di simboli religiosi nelle scuole pubbliche scatena infinite polemiche; e come sempre io mi ritrovo a domandarmi come mai coloro che si sgolano per difendere i …

Israele e l’identità dei laici

rav ascoli“Hadatà”: chiunque abbia seguito il dibattito politico in Israele in tempi recenti conosce questa parola, che viene usata con il significato di coercizione religiosa. Con toni decisamente esagerati ogni cosa, perfino l’eventuale citazione di un versetto in una classe, può …

Il messaggio di Porta Pia

Gadi Polacco (1)Le recenti vicende politiche, con all’opera “atei devoti” dediti a dediche ed affidamenti religiosi densi di ipocrisia avversati da scandalizzati censori, spesso altrettanto ipocriti, servano almeno a ricordarci quanto, ancora oggi, sia attuale e sano il messaggio che il ricordo …

Simboli religiosi

calimani darioDiscuto con un amico credente e praticante cattolico sull’uso politico dei simboli religiosi. Comprensibilmente, lui non è così convinto che il simbolo religioso debba rimanere fuori dal dibattito politico, perché per lui una croce, un rosario, un richiamo alla Madonna …

L’essenza del populismo

francesco bassanoCon il discorso del Ministro dell’Interno martedì al Senato ho scoperto che gli italiani avrebbero tutti un’unica fede, e sarebbero tutti protetti dal “Cuore Immacolato di Maria”. Eppure, se davvero così fosse, anche da cristiano mi sentirei un po’ offeso …

L’intervista – “La mia battaglia
per una scuola di tutti”

Un sano gusto per la polemica, la profonda convinzione che la scuola pubblica debba essere laica, un più sfumato anticlericalismo, una buona dose di anticonformismo e una meticolosità fuori dall’ordinario. Sono alcuni degli ingredienti che hanno portato Andrea Atzeni, docente …

IMG_20181217_183930

Il rav Riccardo Di Segni:
“Shoah non sia una religione”

Quale era l’identità ebraica italiana al momento delle leggi razziste? Come cambiò, se cambiò, con l’entrata in vigore di tali provvedimenti?
Domande che hanno animato un confronto svoltosi al Museo ebraico di Roma, organizzato su impulso del rabbino capo rav …