moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Roma – 67 anni di Israele

IMG_20150507_202105“L’Italia è uno dei più grandi amici di Israele in Europa e nel mondo. Un legame che è testimoniato anche dalla vicinanza dei nostri due padiglioni all’Expo”.
Lo ha affermato l’ambasciatore israeliano in Italia Naor Gilon intervenendo in occasione della grande festa per i 67 anni dello Stato ebraico celebrata ieri a Roma.
Folta la partecipazione all’evento, con ospiti tra gli altri i ministri Paolo Gentiloni e Roberta Pinotti e la vicepresidente della Camera Marina Sereni.
Tra i temi toccati dall’ambasciatore l’impegno israeliano per alleviare le difficoltà della popolazione nepalese, il contributo offerto dai volontari della Brigata Ebraica nella liberazione dal nazifascismo, la difesa dei valori comuni contro la barbarie del terrorismo e del fondamentalismo, lo sguardo rivolto al futuro di una nazione “magnifica” e “prospera” quale è oggi Israele.
Una video-testimonianza è invece arrivata dal presidente della Repubblica Reuven Rivlin, impossibilitato a partecipare all’evento in quanto protagonista, proprio in queste ore, della formazione del nuovo governo. “Chi meglio dei nostri amici italiani può capire tutte le problematiche legate alla nascita di un esecutivo?” ha scherzato Rivlin nel ricordare l’amicizia, forte e indissolubile, che vi è tra i due paesi.

(8 maggio 2015)