moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Leggere, la nostra salvezza

Italiani e libri: un rapporto non semplice. Come noto, il nostro è uno dei Paesi dove in assoluto si legge di meno. Neanche il lockdown, con la possibilità di dedicare magari più tempo a se stessi rispetto agli standard abituali, …

Scoprire Ferrara, con Bassani

Inizio una nuova esperienza al Meis di Ferrara. E sento subito la necessità di capire di più di questa città che è come uno scrigno di meraviglie. Che segno profondo ha lasciato qui il Rinascimento. A partire dai bastioni che …

Adele Di Consiglio, cittadina da onorare

La notizia del rifiuto del Consiglio Comunale di Anzio di concedere la cittadinanza onoraria all’unica ebrea che vive da sempre nella città di Nerone, Adele Di Consiglio, classe 1932, sopravvissuta all’arresto e ai campi di sterminio, mentre la quasi totalità …

Dossier Libri in valigia
Lettere alle porte del baratro

Il libro che consiglio di mettere in valigia non è per coloro che viaggeranno in aereo o in treno, vista la sua voluminosità (463 pp.), ma dato che per ovvi motivi quest’anno si tenderà a usare il mezzo proprio per …

Tullio Levi (1939-2020)

Un punto di riferimento per l’ebraismo torinese, un pezzo fondamentale della sua storia recente, una guida e un amico per chi lo ha conosciuto. È con affetto e cordoglio che Torino e il mondo ebraico salutano Tullio Levi, scomparso in …

Dal dolore nasce una speranza

Uno dei libri più belli usciti negli Stati Uniti quest’anno, Apeirogon di Colum McCann, racconta la tragedia di due padri. L’israeliano Rami Elhanan e il palestinese Bassam Aramim. Entrambi hanno perso le figlie. Entrambi invece dell’odio hanno scelto la via …

pagine e svolte con David Bidussa
A scuola, un risveglio epico

“Siamo sempre figli di qualcuno che ci insegna qualcosa. Da soli faremmo pochi passi”, lo ricorda nell’ultima puntata di pagine e svolte lo storico sociale delle idee David Bidussa. Ancora una volta infatti Bidussa ci accompagna a conoscere non solo …

Mosse e la simbiosi ebraico-tedesca

“Uno dei temi fondamentali, che mi ha creato una sorta di illuminazione mentre studiavo, è la cosiddetta simbiosi ebraico-tedesca. Molto è stato detto di negativo, come un esperimento fallito che porterà poi all’esplosione dell’antisemitismo nazista. George Mosse invece sottolinea come …

Paolo Finzi, ebraismo ed anarchia

“Non tu ma l’opera che hai inizia- to ti rende indispensabile per l’umanità!” Scrisse così il poeta anarchico e ebreo Erich Mühsam (1878 – 1934), ucciso dai nazisti nel campo di concentramento di Orianenburg. Parole che Francesco Moises Bassano ha …