moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Madri d’Israele – Sara

David Zebuloni, studente “Sono araba, musulmana e sionista, ma sopratutto sono fiera di definirmi tale. Credo profondamente nel diritto del popolo ebraico ad avere un proprio Stato, ovvero lo Stato di Israele, nella Terra Santa. Voglio rivolgermi a tutti gli arabi che abitano in Israele: svegliatevi, viviamo in paradiso! Già, comparati agli altri paesi arabi, viviamo proprio in paradiso”.
Questa è Sara Zoabi: un nome, una garanzia.
Sara: madre di due figli, uno dei quali ha spopolato sul web la scorsa estate, diventando una vera è propria celebrità in tutto il mondo. Parlo di Muhammad Zoabi, proprio lui, noto per aver pubblicato svariati video in cui difendeva e sosteneva vigorosamente lo Stato ebraico e il suo esercito durante l’ultima guerra con Gaza, ricevendo in cambio ripetute minacce di morte da parte di un gruppo di palestinesi particolarmente rancorosi. Minacce terribili, che l’hanno costretto a nascondersi negli Stati Uniti per un certo periodo.
zoabi Sara: sorella di Chanin, parlamentare israeliana appartenente al partito Balad, il partito che rappresenta i cittadini arabi israeliani. Acerrima nemica dell’attuale primo ministro, boicottatrice dello Stato d’Israele, nota per essersi scontrata diverse volte a Gerusalemme con gruppi di soldati israeliani che svolgevano il loro regolare servizio di sorveglianza nelle zone arabe.
Sara: concorrente dell’ultima edizione di MasterChef Israel, edizione, tra l’altro, vinta da Massimiliano Di Matteo, un ragazzo italiano di origini abruzzesi da poco trasferitosi in Israele.
“Non ho altro Stato al mondo se non questo, non ho altra bandiera se non quella raffigurante la Stella di Davide”, dichiara infine orgogliosa.
Sara Zoabi: ricordate questo nome. Madre di Israele a tutti gli effetti. Brillante, carismatica, determinata. Applaudo al suo coraggio.

David Zebuloni

(17 settembre 2015)