moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Scuola, educazione. In una parola: Storia

L’idea di effettuare una ricerca negli archivi della Scuola “Vittorio Polacco” è nata qualche anno fa quando, per concedere gli attestati di frequenza alle vittime delle leggi razziali che ne avevano bisogno per ottenere il vitalizio di benemerenza, durante la ricerca dei loro nominativi ci si è potuti rendere conto della ricchezza del materiale in possesso della scuola, e delle potenzialità sul piano della ricerca storica. (…) Attraverso i documenti presenti nell’archivio scolastico è possibile ricostruire la storia della scuola stessa, studiare gli aspetti culturali e socio-sconomici degli alunni e di conseguena della popolazione ebraica romana dal 1924, anno della fondazione”. Sono parole tratte dall’introduzione alla tesi “Dal fascismo alla libertà ritrovata”, di Milena Pavoncello, che oltre a mettere in evidenza sia il contesto socio-culturali che educativo in cui è nato l’istituto da lei diretto – la scuola Vittorio Polacco di Roma – mostra una volta di più come studiare la storia delle scuole e dei percorsi educativi e pedagogici sia solo un diverso modo di raccontare la Storia.

(18 marzo 2016)