moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Italia e Israele, 70 anni d’amicizia
La visita del ministro Moavero

Schermata 2019-01-27 alle 13.43.02Un momento di ricordo e riflessione allo Yad Vashem di Gerusalemme in occasione del Giorno della Memoria. È una delle prime tappe della visita in Israele e nei Territori del ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Enzo Moavero Milanesi, accolto dall’ambasciatore israeliano a Roma Ofer Sachs e dall’ambasciatore italiano in Israele Gianluigi Benedetti. Secondo quanto riferito dalla Farnesina, la missione in Israele ha preso formale avvio dalla capitale israeliana, con la visita alla Yad Vashem. Il ministro aprirà poi i lavori della conferenza “Le parole e le radici: Primo Levi a 100 anni dalla nascita”, organizzata dall’Istituto italiano di Cultura di Tel Aviv. Ci sarà, quindi, un incontro con la numerosa comunità italiana residente in Israele. A pochi giorni dal 70mo anniversario dell’avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Israele, il 7 febbraio 1949, la missione del ministro celebrerà l’importante ricorrenza e il dinamismo dei rapporti fra i due paesi. Un solido legame di cooperazione in tutti i settori dell’economia, della cultura e della scienza. Sono previste riunioni con il capo dello Stato, Reuven Rivlin, e con il Primo ministro, Benjamin Netanyahu, che ricopre anche l’incarico di ministro degli Esteri.