moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: russia

La visita del premier israeliano a Mosca
Bibi e le domande per Putin

netanyahu-and-putinIl rafforzamento del sostegno militare al regime siriano sarà al centro dell’incontro fissato per lunedì prossimo a Mosca tra il premier israeliano Benjamin Netanyahu e il presidente russo Vladimir Putin. Nelle sale del Cremlino, Netanyahu esporrà personalmente i timori di …

…Ucraina

Ci sono cose, talora, che fai difficoltà a capire, finché qualcuno non ti dice la parola giusta, e allora cominci a farti domande. Di questo tipo è una delle questioni che sta agitando il mondo in questo momento: la crisi …

…ideologie

Nel Corriere di sabato un lucido articolo di Tommaso Piffer ci chiarisce perchè Vassilji Grossmann, nonostante sia ora pubblicato senza censura e oggetto nella Russia di Putin di convegni e dibattiti, resti ancora, anzi divenga sempre di più, un autore …

Lotta all’antisemitismo – Est Ucraina, rapito un reporter

Ostrovsky“In Ucraina non c’è posto per l’antisemitismo”. Sono passate meno di 48 ore dalle dure affermazioni del vicepresidente americano Joe Biden e le notizie allarmanti dalla regione si moltiplicano. Dopo i volantini che chiedevano la registrazione degli ebrei, distribuiti da …

…guerre

Giochiamo a Risiko. Ma non è un bel gioco se la carta geografica è quella reale. Siamo a cent’anni dallo scoppio della Grande Guerra e la riflessione storiografica si incentra da sempre (lo abbiamo studiato da ragazzi) sulle “cause della …

…territori

Per chiarezza premetto che sono contrario all’annessione indiscriminata della Giudea e della Samaria allo Stato d’Israele. Trovo anche degradante l’eccessiva retorica nella dialettica “territori occupati-territori liberati”. Detto questo è inevitabile notare come il discorso sull’occupazione-liberazione israeliana in Cisgiordania (e in …

Setirot – Il modello del Kazakistan

jesurumMentre tutti ci interessiamo alle vicende che riguardano Ucraina, Crimea e Russia, un amico mi racconta una realtà, quella kazaka, che non conoscevo e mi colpisce. La storia racconta che nel 1991 l’Unione Sovietica concede al Kazakistan l’indipendenza senza che …

Sensazioni dalla Crimea

salmonSui disastri della contemporaneità, da molti anni preferisco sentire le opinioni dei testimoni comuni (magari soggettive e casuali) piuttosto che leggere sui giornali quelle di cronisti e analisti indifferenti, oppure di politici disinteressati all’unica cosa che interessa me (la gente). …

Nazionalisti e socialisti. Un film già visto?

vercelliGrande è il disordine sotto il cielo e la situazione è tutto fuorché «magnifica», come avrebbe invece detto il «grande timoniere» Mao Tze Tung. La prospettiva di uno sfaldamento dell’Ucraina è sotto gli occhi di tutti. La crisi che attanaglia …

…confusioni

In Egitto i militari depongono con la forza un premier regolarmente eletto. E’ colpo di Stato? E in Ucraina? In Siria, un Paese estero minaccia bombardamenti per questioni umanitarie; la Russia fa lo stesso in Crimea, è uguale? Erano invasione …