moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Roma – Un anno per il rinnovamento

Per noi ebrei il giorno inizia con il buio della notte perché nella Torà è detto: ” ..e fu sera e fu mattina, ecco il primo giorno della creazione…”. Così la nostra vita è spesso cosparsa dal buio, ma alla fine sorge la luce, che ci porta speranza e voglia di ricominciare un nuovo ciclo. E’ questo l’augurio più sentito che rivolgo a tutti , che possa essere un anno di rinnovamento, di luce e di soddisfazioni. Termini l’anno con le sue maledizioni ed inizi un anno nuovo pieno solo di benedizioni.

Rav Roberto Della Rocca, Direttore del Dipartimento Educazione e Cultura dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane