moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Sorgente di vita: Dal Congresso Ucei a Michelstaedter dall’associazione Tsad Kadima al concerto di Gabriele Coen

Sorgente di vita di domenica 19 dicembre apre con un servizio dedicato al VI Congresso dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, con una breve illustrazione delle risoluzioni più importanti, dalla riforma dello Statuto al ruolo dei rabbini, dall’impegno per la cultura alle politiche giovanili attraverso le voci di alcuni protagonisti.
Segue un pezzo sulla vita, il mondo e le opere di Carlo Michelstaedter, filosofo, poeta, scrittore nato a Gorizia e morto suicida a soli 23 anni. L’intensa, “fiammeggiante” esistenza di uno studente di 100 anni fa, raccontata dal Professor Sergio Campailla, curatore delle sue opere, attraverso foto, manoscritti e documenti tratti dagli archivi goriziani.
Si parla poi di un centro per accogliere e aiutare bambini disabili, ebrei, arabi e beduini provenienti da tutti i villaggi della zona inaugurato a Beersheva, città nel sud di Israele. E’ una nuova sede di “Tsad Kadimah”, che in ebraico vuol dire “Un passo avanti”, un’organizzazione di assistenza per giovani in difficoltà.
Infine un concerto del sassofonista Gabriele Coen all’Auditorium di Roma: dalle ricerche sul klezmer, la musica tradizionale dell’Europa dell’Est, all’incontro con il jazz e con il noto musicista americano John Zorn con il quale Coen ha prodotto un nuovo album.
Sorgente di vita va in onda domenica 19 dicembre alle ore 1,20 circa su Raidue. Sarà in replica lunedì 20 dicembre alla stessa ora e lunedì 27 dicembre alle ore 9,30 del mattino.
I servizi di Sorgente di vita sono anche online.

p.d.s.