moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Venezia – Alla Biennale Amos Gitai e Rama Burshtein protagonisti

Il grande cinema israeliano sbarca alla Mostra internazionale del cinema della Biennale di Venezia con molte produzioni che appassionano in queste ore il pubblico del prestigioso festival culturale giunto alla sessantanovesima edizione. Con la doppia proiezione, alla presenza dell’autore, dell’omaggio che il regista Amos Gitai accolto dal pubblico con una calorosa ovazione, ha rivolto alla figura della madre e del padre, uno dei maggiori esponenti della scuola di architettura del Bauhaus, e l’entrata in campo del commovente lavoro di Rama Burshtein Lemale Et Ha’Chalal (Fill the void), molti addetti ai lavori e appassionati hanno reso omaggio alla bandiera di Israele e dell’arte che l’unica democrazia del Medio Oriente esprime e continua a produrre nel più profondo rispetto della libertà d’espressione e di opinione. Su Pagine Ebraiche di settembre, attualmente in distribuzione, molti elementi sulle novità di questa stagione cinematografica.