moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: cinema

Il piccolo dittatore a Gerusalemme

In soli 28 minuti The Little Dictator (“Il piccolo dittatore”), con grande sensibilità e ironia, analizza una questione molto importante per la società israeliana: la memoria e la capacità di interrogare il passato in maniera critica. Il cortometraggio, tra quelli …

“Scoprire Israele da casa propria”

La violenza del terrorismo, l’amore per la musica, il mistero infinito della sessualità. Anche quest’anno la rassegna del Nuovo cinema ebraico e israeliano organizzato dalla Fondazione Cdec in collaborazione con la Fondazione Cineteca italiana porta in scena una varietà di …

Oltremare – Mancanze

Di tutte le cose che mi mancano in questa epoca pestilenziale (e sono molte, moltissime, non avrebbe senso farne una lista), una parecchio ovvia è il cinema. Cinema inteso come luogo fisico dotato di: entrata, casse, banconi con pop corn …

Cinema d’Israele, racconto identitario

In questi giorni di riaperture e di ripartenze il settore culturale si interroga sul suo futuro: quando potranno riaprire i cinema, i teatri, le sale concerti, i musei? Al momento non sono in cima all’agenda del governo, ma non possiamo …

Pitigliani Kolno’a Festival,
gran finale con il premio Luzzati

Tre giorni di proiezioni alla Casa del Cinema e un bilancio nel complesso più che positivo. Sono infatti circa 3mila le presenze registrate agli eventi del Pitigliani Kolno’a Festival, la rassegna cinematografica che guarda a Israele e al suo vibrante …

Dreyfus

gadi luzzatto vogheraLa prossima settimana si tornerà a parlare parecchio di antisemitismo. Per fortuna l’occasione sarà quella di un evento culturale e non dell’ennesimo atto provocatorio. Uscirà nelle sale cinematografiche il film di Roman Polanski “J’accuse” che la distribuzione italiana ha voluto …

Pitigliani Kolno’a Festival
a Riklis il premio alla carriera

Ancora uno sguardo sul vibrante cinema israeliano grazie al Pitigliani Kolno’a Festival, rassegna a cura del Centro Ebraico Italiano Il Pitigliani con la direzione di Ariela Piattelli e Lirit Mash, che è giunta quest’anno alla quattordicesima edizione. Ospite d’onore quest’anno …

Errori e caos, il senso della vita

“Perché i film siano folli, caotici, disperati e bellissimi come la vita spesso manca loro un elemento, che secondo me è fondamentale. Cerchiamo sempre di fare film che alla fine siano molto ordinati, corretti, in un certo senso, e puliti. …

Synonymes, le parole che contano

Molti ebrei francesi, a quanto si dice, hanno abbandonato Parigi in questi ultimi anni.
E la grande maggioranza fra loro ha scelto Israele.
Il protagonista di Synonymes, l’ultimo lavoro di Nadav Lapid, è qui per raccontarci il percorso inverso, un’altra …

Una scossa al cinema europeo,
il trionfo di Nadav Lapid

Couv-753Dopo l’Orso d’oro, il premio maggiore della Berlinale, arriva dai Cahiers du cinéma la consacrazione definitiva del regista israeliano Nadav Lapid, cui Pagine Ebraiche dedica ampio spazio nel numero di marzo, attualmente in distribuzione.
La rivista di critica cinematografica più …