moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Roma – Saviano al Festival Letteratura: “Questa Comunità esempio di determinazione”

saviano thumbAncora una grande festa di parole, sapori, suoni, suggestioni per la terza Notte della Cabbala. Un’occasione di incontro tra Comunità ebraica e cittadinanza che ha inaugurato un nuovo appuntamento con il Festival Internazionale di Letteratura Ebraica richiamando al Portico d’Ottavia migliaia di persone. Tra i protagonisti Roberto Saviano, rav Roberto Della Rocca, Yarona Pinhas, Saverio Campanini, Raiz e Radicanto.

Dedicato alla storia degli ebrei romani, lo spettacolo Il ghetto sul Tevere ha fatto registrare il pienone con il pubblico delle grandi occasioni ad ascoltare le parole dello scrittore napoletano.

“La sopravvivenza, la capacità di resistenza dimostrata dagli ebrei romani nel corso dei secoli – ha affermato Saviano – sono un esempio per tutti noi in un momento storico per l’Italia in cui a mancare sembra essere proprio la speranza”.

Questo pomeriggio prima giornata di incontri. Alle 19, al Palazzo della Cultura, dialogo tra la corrispondente italiana del New York Times Rachel Donadio e lo scrittore anglosassone Benjamin Markovits, di cui la casa editrice indipendente 66thand2nd ha appena pubblicato il romanzo Un gioco da grandi. Alle 21, sempre al Palazzo della Cultura, si approfondiranno invece le tematiche del romanzo di investigazione con Dror Mishani, editor israeliano di ‘gialli’, che per l’occasione sarà intervistato da Edoardo Camurri.

(21 luglio 2013)