moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Venezia – Un logo per la Kosher House

veneziaConsegnati, nelle sedi della Comunità ebraica di Venezia, gli attestati di partecipazione al concorso “Nuovo logo per la Kosher House Giardino dei Melograni” a cui hanno aderito gli studenti dell’Istituto Universitario Salesiano di Venezia – Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale. Presenti alla cerimonia i consiglieri Paolo Navarro Dina e Gaia Ravà e il consigliere referente del progetto per il precedente Consiglio, Marcella Ansaldi.
“Insieme ad altri membri della Comunità – ha spiegato Gaia Ravà – abbiamo visionato più di 70 progetti per giungere infine a una selezione di 15. Tra questi è stata poi identificata la rosa dei tre finalisti e del vincitore. I ragazzi hanno lavorato benissimo e questo conferma ancora una volta che i giovani hanno iniziativa, fantasia e voglia di fare”.
Tra gli intervenuti anche Aurelio Chinellato e Claudio Noventa, docenti dello IUSVE: “Abbiamo seguito con soddisfazione i progetti dalla commessa alla fase di revisione e d’esame. Da quando abbiamo deciso di attivare questo corso di laurea ci siamo sempre assicurati che fosse fortemente radicato sul territorio e che ci si confrontasse sempre con esigenze reali. Con questa collaborazione possiamo dire che il traguardo è stato raggiunto”.
Dello stesso avviso anche Marcella Ansaldi che ha lodato l’intenso lavoro svolto dai partecipanti: “I ragazzi sono stati incredibili. A partire dalle poche informazioni che siamo riusciti a dar loro, hanno poi approfondito il tema, grazie anche alle visite del Ghetto e degli spazi comunitari, arrivando a ideare progetti di indubbia qualità”.
In Chiusura Paolo Navarro Dina ha consegnato ai rappresentanti dello IUSVE un’osella con un immagine che riprende l’armadio sacro contenente i rotoli della Torah presso la Scola Canton.
La Kosher House “Giardino dei Melograni”, Pardes Rimonim è una struttura ricettiva gestita dalla Comunità, unica residenza in città che offre un’esperienza nel rispetto dei dettami della religione ebraica, situata proprio nel campo di Ghetto Nuovo, nelle vicinanze del Museo e delle Sinagoghe.
L’evento, organizzato dalla Comunità ebraica, si è svolto in collaborazione con la Coopculture e il Museo Ebraico di Venezia.

Michael Calimani
(17 febbraio 2014)