moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Giornata Europea della Cultura Ebraica 2015 Costruire ponti. Dentro e fuori

SONY DSCUna proposta di confronto interna ed esterna al mondo ebraico. Questo il senso del tema “Bridges” (“Ponti”) scelto per la prossima Giornata Europea della Cultura Ebraica in programma domenica 6 settembre 2015. Ad annunciarlo Annie Sacerdoti della European Association for the Preservation and Promotion of Jewish Culture and Heritage, l’associazione che si occupa dell’organizzazione dell’evento.
“Si tratta – spiega – di un tema che può essere inteso in moltissimi modi, primo dei quali aprire un colloquio che possa creare rapporti tra le persone e le diverse associazioni e stimolare una proficua circolazione delle idee. ‘Bridges’ nasce da una convinzione: che nessuno, al giorno d’oggi, possa vivere in modo isolato e che ci si debba attivare per favorire un collegamento. Anche nei confronti dell’ebraismo non tradizionale. Per quanto riguarda l’esterno, inoltre, la Giornata della Cultura Ebraica è di per sé un ponte”.
La decisione, maturata a Lisbona, arriva a seguito di una significativa convergenza dei delegati accorsi da diversi paesi d’Europa. “La condivisione su questo tema è stata molto larga. A breve, verosimilmente a febbraio – annuncia Sacerdoti – ci metteremo al lavoro per implementare l’intera iniziativa”.

a.s twitter @asmulevichmoked

(Nell’immagine Annie Sacerdoti assieme al presidente della Fondazione Beni Culturali Ebraici in Italia Dario Disegni, al vicepresidente Renzo Funaro e al consigliere Alberto Boralevi)

(28 novembre 2014)