moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Maldicenza

Francesco Moisés BassanoNell’ultima parashà (Be-ha’lothechà) il Signore punisce Miriam con la tzarà‘ath per aver parlato insieme ad Aron, con invidia contro Moshe e le sue doti profetiche. La colpa è quella della maldicenza, uno dei peccati più gravi e ricorrenti nella Torah.
Oggi la maldicenza, la diffamazione, la denigrazione, il pettegolezzo, il gossip sono parte del quotidiano, specie del mondo digitale e dei social network, così come di un certo linguaggio giornalistico e politico, tanto che sembra che di questa non si possa proprio fare a meno per intraprendere un discorso. Molto spesso si ferisce il prossimo per affermare noi stessi, dimostrando così quanto siamo poveri di contenuti, rendendo la parola un’arma per annientare l’altro anziché un mezzo per l’edificazione del mondo.

Francesco Moises Bassano

(12 giugno 2015)