moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

teshuvah…

Rabbi Nachman di Breslav nei Likute’ Etzot riflettendo sulla teshuvah insegna che per poter davvero allontanarsi dal peccato bisogna essere coraggiosi e forti. Perché la teshuvah richiede molto coraggio.

Il coraggio di cambiare vita, il coraggio di non nascondersi dietro la routine delle piccole immoralità quotidiane, il coraggio di ammettere i propri errori, il coraggio della trasparenza di ciò che siamo e del miglioramento di ciò che dovremmo essere. Per fare teshuvah ci vuole il coraggio dell’onestà di ogni giorno: ingrediente fondamentale da aggiungere al seder di Rosh Hashanah.

Pierpaolo Pinhas Punturello, rabbino

(11 settembre 2015)