moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Milano – Otto per Mille
Una giornata per la cultura,
ogni giornata per le risorse

Gece Hasbani BessoQualcosa si muove. E non solo per i temi forti della cultura che nei diversi linguaggi espressi dal mondo ebraico ha trovato, in occasione della Giornata europea della cultura ebraica, una grande, felice occasione di incontro con la cittadinanza italiana e con le Istituzioni. Ma anche sul piano della maturità che si fa strada nel comprendere che per una minoranza la sfida delle risorse, la capacità di finanziare i propri progetti e i propri sogni, resta il nodo essenziale da sciogliere, il passaggio inevitabile di tutti coloro che vogliono garantire un futuro all’ebraismo italiano.
Grazie quindi a tutti gli italiani che hanno compreso come la cultura e la comunicazione ebraica, essenziali a tutta la società italiana e non solo agli ebrei, ha bisogno di risorse e in questa stagione di scelte per l’Otto per mille 2016 ha bisogno di attenzione, di sensibilità, di scelte attente e responsabili.
Grazie ai leader comunitari e a tutti gli amici dell’ebraismo italiano che danno ascolto all’appello congiunto della presidente e dell’assessore alle Finanze dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Noemi Di Segni e Guido Guetta, a una maggiore sensibilità riguardo al problema delle risorse.
E grazie al copresidente della Comunità ebraica di Milano Milo Hasbani, che intervenendo a fianco del copresidente Raffaele Besso all’inaugurazione della Giornata della cultura ha ricordato a tutti come l’impegno per le risorse e per l’otto per mille sia una priorità di tutti coloro che credono all’ebraismo italiano e lavorano per il suo futuro.

(19 settembre 2016)