moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Insieme ai musulmani moderati
nella guerra contro gli islamisti”

Jonathan+Arkush+IGAD6JVFn0Rm“In questo momento, sappiamo che molti dei nostri vicini e amici musulmani, che detestano l’ideologia islamista, stanno provando una sensazione di ansia. Il nostro messaggio è chiaro: la nostra società deve rimanere unita; non dobbiamo permettere che gli estremisti di qualsiasi forma, che sperano di dividerci, riescano a metterci l’uno contro l’altro. Non può esserci nessuna scusa all’odio. Noi stiamo fermamente con la grande maggioranza de musulmani che respingono i jihadisti”. Un messaggio rivolto al mondo islamico e all’intera società quello del presidente del direttivo della Comunità ebraica britannica Jonathan Arkush all’indomani dell’attentato terroristico islamista che ha colpito Londra mercoledì scorso. Un attacco, rivendicato dall’Isis, che Arkush ha definito abominevole: un tentativo di minare i valori condivisi della società d’Oltremanica. “Insieme, possiamo e dobbiamo costruire una coalizione vincente per combattere e sconfiggere l’estremismo, per lottare in nome della nostra società liberale, democratica e inclusiva”, ha esortato il rappresentante della realtà ebraica. “Noi raddoppieremo i nostri sforzi verso questo obiettivo nelle prossime settimane e nei prossimi mesi. Continuerò a visitare le comunità islamiche di tutto il paese per costruire ponti e promuovere i nostri valori condivisi”.

(24 marzo 2017)