moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

regole…

È universalmente noto che tutte le regole alimentari fanno parte di quelle regole che vanno accettate come sono, senza cercare un filo logico. Tuttavia spesso i nostri Maestri vi hanno trovato accenni utili a darci indicazioni che, se non spiegano la singola regola, ne ricavano un insegnamento etico.
Ad esempio, nel “Divrè Binà” viene suggerito un possibile collegamento tra l’obbligo di scegliere mammiferi ruminanti e con lo zoccolo fesso (secondo l’espressione usata dalla Torà “il passo diviso”) e il dovere per l’essere umano di meditare continuamente, rimuginare, il proprio comportamento per essere sicuro di non danneggiare nessuno, e quindi procedere a piccoli passi, con cautela, in ogni azione.

Elia Richetti, rabbino

(20 aprile 2017)