moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

CULTURA ‘La Bibbia nel Rinascimento’ studiosi a confronto a Gerusalemme

bibbia rinascimentoTraduzioni, ispirazioni letterarie e poetiche, influenze sulla vita quotidiana: la prossima settimana l’Università ebraica di Gerusalemme ospiterà il convegno “La Bibbia nel Rinascimento” con studiosi da tutto il mondo che approfondiranno questi e vari altri numerosi temi. A organizzare l’evento, che prenderà il via lunedì 22 maggio ed è promosso dall’Institute for Advanced Studies e dalla Israel Science Foundation, Yaakov Mascetti docente di letterature comparate dell’Università di Bar Ilan. Diversi gli spunti di riflessioni legati all’Italia, da una panoramica di alcuni importanti manoscritti illustrati, all’impatto dei ghetti e delle censure sulle raccolte di libri ebraici nelle varie comunità, fino a come le Bibbia venne rivisitata nelle opere di Dante. Grande spazio anche alla sua influenza su poeti come John Milton e William Shakespeare, e sulle opere teatrali dell’epoca. Tra i filoni approfonditi anche la figura della donna, nel Testo sacro come nelle sue interpretazioni. Oltre 40 gli oratori chiamati a intervenire, provenienti tra gli altri da Israele, Stati Uniti, Gran Bretagna e Italia, per una tre giorni di esplorazione di tematiche che per quanto radicate in momenti lontani nel tempo, non cessano mai di essere dense di significato anche nel mondo contemporaneo.