moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Memoria viva, delegati IHRA
a confronto per l’agenda 2018

berna

Si è aperta ieri a Berna la plenaria dell’International Holocaust Remembrance Alliance, preceduta da un convegno internazionale promosso dalla Presidenza svizzera dedicato a una rivisitazione storica della persecuzione e dello sterminio dei disabili per opera del regime nazista.
Nella sezione dell’Academic di eri è stato discusso il programma dell’incontro che si terrà a Roma sotto la Presidenza italiana.
Per commemorare l’ottantesimo anniversario delle Leggi razziali del 1938 la Plenaria di Roma, prevista per la fine di maggio 2018, prevederà una specifica sessione dedicata a una rivisitazione storica della legislazione del 1938 e delle sue conseguenze sulla vita civile e in particolare sulle università.
La sessione avrà due relazioni: una dedicata a una rivisitazione storica delle legislazioni antiebraiche nei vari paesi europei, e una relazione specificamente dedicata al caso italiana che è stata affidata a Michele Sarfatti (per l’inquadramento storico) e a David Meghnagi (per una analisi delle conseguenze sulla vita singola e collettiva, con particolare riferimento alla realtà universitaria).
La plenaria IHRA di fine maggio 2018 sarà preceduta da un convegno promosso dalla Presidenza italiana che avrà per tema una riflessione filosofica, politica e culturale sulle Leggi Razziste prima e dopo la Shoah.

(28 novembre 2017