moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

La consegna al presidente Grasso
“Talmud, sapere millenario”

Screen Shot 2017-12-07 at 12.12.58

“Uno dei più grandi progetti italiani di traduzione mai intrapresi. Un prodotto di un’estrema e raffinata complessità nata dall’incontro tra cultura talmudica e linguistica computazionale”.
Queste le parole con il presidente del Senato Pietro Grasso ha accolto ieri in dono una copia del primo trattato del Talmud tradotto in italiano nel solco del protocollo d’intesa firmato il 21 gennaio 2011 fra Presidenza del Consiglio dei Ministri, MIUR, CNR e Unione Comunità Ebraiche Italiane – Collegio Rabbinico Italiano (UCEI-CRI). Presenti alla consegna tra gli altri la ministra dell’Istruzione, Università e Ricerca Valeria Fedeli, la presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, il presidente del progetto di traduzione rav Riccardo Di Segni, la direttrice del progetto Clelia Piperno, il presidente del Cnr Massimo Inguscio, il capo dipartimento del Miur Marco Mancini.
Ha osservato nel corso dell’incontro la presidente UCEI: “Siamo qui a testimoniare il successo di una scelta importante: la scelta di condividere e fare conoscere. La scelta di tradurre, non si tratta solo di trovare le parole e le corrispondenze linguistiche, ma di trasmettere un immenso patrimonio di sapere anche in altri ambienti e contesti. Un sapere millenario che è ancora pienamente in vigore, regole e regole per stabilire le regole; contenuti tematici e soprattutto metodo e dialettica attraverso i quali avviene l’affinamento del pensiero e si raggiunge la conclusione”.

(7 dicembre 2017)