moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Ciclismo, l’israeliano Sagiv
sfiora la grande impresa

Screen Shot 2018-03-08 at 15.48.57

Impresa sfumata a pochi chilometri dal traguardo, ma cambia poco: ieri il 23enne Guy Sagiv ha scritto una piccola pagina di storia del ciclismo israeliano. Nella seconda tappa della Tirreno-Adriatico, una delle grandi classiche di inizio stagione, in testa assieme ad altri due fuggitivi per quasi tutta la prova, Guy ha tenuto alti i colori della Israel Cycling Academy e sfiorato un clamoroso successo.
Segnali davvero incoraggianti per la prima squadra professionistica del paese da cui partirà il prossimo Giro d’Italia, il 4 maggio, con un attesissimo cronoprologo a Gerusalemme. “Grazie Guy. Sei giovane, e hai il cuore grande” il ringraziamento della dirigenza della Academy.

a.s twitter @asmulevichmoked

(9 marzo 2018)