moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Veleno antisemita e complottista
della senatrice a Cinque Stelle

Schermata 2018-03-10 alle 12.59.06Con i sui post sui social network, la neoletta senatrice del Movimento Cinque Stelle Marinella Pacifico dimostra di sposare la peggiore retorica complottista e antisemita. E le sue posizioni generano preoccupazione e sdegno nel mondo ebraico italiano. Sul suo profilo Facebook, la neosenatrice, insegnante in un liceo di Latina, ha infatti pubblicato – e ora cancellato – post contro la “sionista” Presidente uscente della Camera Laura Boldrini e contro il “massone” e “sionista” scrittore Roberto Saviano, hanno raccontato i media nazionali nelle scorse ore. Non solo, scorrendo il suo profilo, la redazione di Pagine Ebraiche ha trovato ulteriori post chiaramente antisemiti (anche questi cancellati ma fotografati dalla redazione): in uno del 29 dicembre 2017, Pacifico scrive “vuoi potere fama e ricchezza? Diventa massone = sionista. Ecco la classe politica che ci ha governato”. Il commento è collegato a un post dello stesso tenore delle parole di Pacifico: una carrellata di immagini postate da un altro utente in cui si vedono le più alte cariche dello Stato italiano, e non Schermata 2018-03-10 alle 13.10.13solo, in visita a sinagoghe o allo Yad Vashem di Gerusalemme, corredate dal commento “Servi dai loro padroni sionisti”. In un altro post (7 dicembre 2017), la neosenatrice Cinque Stelle rilancia un delirante articolo in cui si accusa il “macro-patronato israeliano” di essere responsabile degli attentati a Parigi del 13 novembre 2015. Bugie tanto evidenti quanto inquietanti e pericolose, a maggior ragione se a condividerle è chi dovrebbe rappresentare i valori della Repubblica. I post di Pacifico, da tempo attivista per il Movimento Cinque Stelle, sono peraltro precedenti all’ufficializzazione – avvenuta a gennaio – da parte del Movimento Cinque Stelle delle candidature alla Camera e al Senato.

d.r. @dreichelmoked