moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Cattaneo, parole contro l’odio

Screen Shot 2018-03-29 at 09.37.09Un folto pubblico alla Fondazione Spadolini Nuova Antologia di Firenze dove ieri pomeriggio, su iniziativa dell’Associazione Italia-Israele, è stata presentata la nuova edizione delle Interdizioni Israelitiche di Carlo Cattaneo, curata da Gianmarco Pondrano Altavilla per l’editore Castelvecchi.
Prendendo spunto da un caso concreto di intolleranza antiebraica, Cattaneo – che fu esponente di spicco della corrente democratica risorgimentale – ripercorre nella sua opera la storia delle “interdizioni israelitiche”. E cioè quei divieti che per secoli hanno limitato la vita civile ed economica degli ebrei in Europa, dimostrando quanto all’origine dei tanti pregiudizi vi siano stati proprio quegli stessi divieti e quanto l’intolleranza abbia danneggiato materialmente e spiritualmente quelle comunità e quegli individui che l’hanno praticata. A presentare l’opera, in collaborazione con la Fondazione Spadolini Nuova Antologia, la Fondazione Ernesto Rossi-Gaetano Salvemini, il Comitato Toscano per la promozione dei valori risorgimentali e il Circolo Fratelli Rosselli, sono stati Zeffiro Ciuffoletti e Gigliola Sacerdoti Mariani, con il coordinamento di Valentino Baldacci. Le conclusioni sono state affidate al curatore.

(29 marzo 2018)