moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Solidarietà a Ferramonti,
una storia sul grande schermo

Screen Shot 2018-04-11 at 13.52.23Il Teatro di Villa Torlonia per raccontare una storia di sofferenza ed emarginazione, ma anche solidarietà. Quella che fu la dimora di Mussolini ha infatti ospitato la presentazione in anteprima del film “La Croce e la Stella” girato dal regista calabrese Salvatore Lo Piano, finanziato da Salvatore Pate e realizzato dalla casa produttrice Loading Production.
Dedicato alla realtà di Ferramonti, il più grande campo di internamento realizzato sotto il fascismo, destinato perlopiù a ebrei stranieri, il film non poteva avere cornice più simbolica. Un significato fortemente evidenziato nel corso della presentazione della pellicola, che gode del patrocinio tra gli altri di Unione delle Comunità Ebraiche italiane e Conferenza Episcopale Italiana.
Protagonista del film è Elia Padovani, un architetto e artigiano che viene aiutato dal direttore del campo ad aprire una piccola bottega adiacente alla baracca.
Nel cast, tra i vari attori, Pietro Ragusa, Luigi Diberti, Alessandro Benvenuti, Gianni Pellegrino, Giacomo Battaglia e Dajana Roncione.

(11 aprile 2018)