moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Il Giro d’Italia in Sicilia
La Academy punta a una tappa

Screen Shot 2018-05-07 at 12.22.37

Lasciato Israele, con le infinite suggestioni che hanno accompagnato la carovana rosa da Gerusalemme a Eilat, il Giro d’Italia prosegue in Sicilia. Un percorso decisamente più ordinario (anche se carico di emozioni, fino all’ultima tappa) per una corsa che già molti spunti ha offerto al vasto pubblico che la sta seguendo in tutto il mondo. Lo Stato ebraico resta però protagonista, grazie alla sua squadra professionistica già distintasi per la grande combattività delle prime tappe: la Israel Cycling Academy. Due i corridori israeliani che promettono battaglia anche per i prossimi giorni, Guy Sagiv e Guy Niv. Eccoli in questa foto, in procinto di prendere il volo per questo lungo trasferimento. “Siamo riconoscenti per l’affetto ricevuto finora. Daremo tutto” garantiscono gli atleti della Academy. Riusciranno a vincere una tappa? Il responso, inevitabilmente, dalla corsa. “Ma – dicono dal team – di una cosa siamo sicuri. Faranno del loro meglio”. Comunque andrà, è già un successo.

a.s twitter @asmulevichmoked

(7 maggio 2018)