moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Terrorismo e diritti umani, il seminario
con esperti italiani e israeliani

Schermata 2018-06-13 alle 13.32.40Un seminario internazionale dedicato all’approfondimento sul tema del terrorismo e dei diritti umani con docenti italiani e israeliani. A organizzarlo, dal 20 al 31 luglio, l’Università di Siena in collaborazione con tre università israeliane, l’Università Ebraica di Gerusalemme, la Bar Ilan e l’Università Ben Gurion. Questa Summer School, finanziata dall’Unione europea, intende esaminare il fenomeno del terrorismo e la sua ricaduta sulla tutela dei diritti umani sia in prospettiva teorica che operativa attraverso il contributo di studiosi ed operatori, dei settori pubblico e privato. L’attenzione è stata concentrata su quattro aree tematiche: i flussi migratori, i flussi di dati, i flussi di capitali/finanziari e uno specifico focus di comparazione tra Italia e Israele.
I docenti sono giuristi italiani e stranieri (docenti universitari, avvocati, magistrati, consiglieri del Parlamento italiano e della Knesset, consulenti strategici), informatici, economisti, dirigenti e ricercatori di gruppi privati, funzionari pubblici del Ministero degli Interni, della Guardia di finanza, della Banca d’Italia e dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni.
Per il suo carattere multidisciplinare il seminario si rivolge, oltre che agli studenti universitari, anche a professionisti, dipendenti pubblici e privati, collaboratori in ambito politico e istituzionale che si occupino dei contenuti affrontati dalla scuola.
Le domande di ammissione, da presentare entro il 15 giugno, sono reperibili sulla piattaforma della segreteria online dell’Università (clicca qui).
Il sito di riferimento della Summer School su Terrorism and Human Rights è www.congressi.unisi.it. Per informazioni sul programma e aggiornamenti, clicca qui. Oppure rivolgersi al professor Mario Perini (mario.perini@unisi.it).