moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

gesti…

È davvero difficile accettare l’idea che la nostra guida, il nostro maestro Moshe non sia entrato in Israele per aver battuto una roccia con un bastone. Eppure in quel gesto c’è tutto il suo errore: rabbia, risentimento, occasione persa di educazione pubblica, mancata santificazione del nome di Dio.
Ci sono gesti anche piccoli che segnano per sempre il nostro essere anche inconsapevolmente. Ed è in quei piccoli gesti quotidiani che si trova la differenza di ciò che siamo.

Pierpaolo Pinhas Punturello, rabbino