moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Sorgente di Vita
Studiando a Gerusalemme


Si apre con un servizio sulla Yeshivath Hakotel, una delle scuole rabbiniche che sorgono nella città vecchia di Gerusalemme, la puntata di Sorgente di Vita in onda su Rai Due domenica 22 luglio 2018.
Un luogo di studio e di preghiera, che sorge a pochi passi dal Kotel, il Muro Occidentale, in cui oltre trecentocinquanta ragazzi israeliani e stranieri trascorrono le giornate ad approfondire Torah, Talmud e gli altri testi della tradizione.
Dalla mattina presto fino alla sera la giornata è scandita da fasi di studio a coppie, lezioni e momenti di preghiera. Pochi gli svaghi per una vita tutta dedita allo studio, come raccontano il Rabbino Ron Klopstock e due studenti italiani, il milanese David Terracini e il romano Manuel Moscato. Il servizio, dal titolo “Una vita di studio”, è di Piera Di Segni e della regista Alessandra Di Marco.

Accento british e voglia di cantare: il secondo servizio è dedicato a Shel Shapiro, idolo rock degli anni ’60, nato a Londra nel ’43 in una famiglia ebraica di origine russa. Ha suonato per il pubblico del Balagan Cafè, il consueto appuntamento estivo nei giardini della sinagoga di Firenze. In un’intervista racconta il successo da leader del gruppo “The Rokes”, poi la carriera nel mondo della musica come solista, autore e manager. E poi i ricordi della beat generation e della contestazione del ‘68, il rapporto con la tradizione ebraica e un affettuoso ricordo dell’amico Herbert Pagani, cantautore ebreo di origine libica. Il servizio, dal titolo “Beat generation”, è di Daniele Toscano e del regista Carlo Zanframundo.

La puntata si chiude con un servizio su Soncino, dove ha vissuto per secoli una famiglia di ebrei askenaziti, fuggiti da Spira in Germania e approdati nel borgo sforzesco nel 1454. Dal primo banco di pegno alla creazione di una delle prime stamperie europee: sulle orme di Gutenberg utilizzarono i caratteri mobili per stampare Bibbie e testi della tradizione e diffondere la cultura ebraica.
Nel locale Museo della stampa, nato trent’anni fa, le curiosità di un’arte rivoluzionaria che cambiò il corso della cultura europea. Il servizio, dal titolo “All’ombra della rocca”, è di Daniel Reichel e del regista Adriano Leoni.

La puntata di Sorgente di Vita, andata in onda su Rai Due domenica 22 luglio alle 0.20, sarà replicata lunedì 23 luglio all’1.00 e lunedì 30 luglio alle 7.40. I servizi dopo la messa in onda sono pubblicati sul sito www.raiplay.it/programmi/sorgentedivita