moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Setirot – Immoralità civile

stefano jesurum“Il fascismo non è una tegola cadutaci per caso sulla testa; è un effetto della apoliticità e quindi della immoralità civile del popolo italiano. Se non ci facciamo una coscienza politica non sapremo governarci, e un popolo che non sa governarsi cade necessariamente sotto il dominio straniero, o sotto la dittatura di uno dei suoi”. Parola di Emanuele Artom, partigiano ebreo torinese, catturato sulle montagne piemontesi e ucciso dai nazifascisti nel marzo del 1944 (cit. da i Diari, a cura di Guri Schwarz, Bollati Boringhieri, 2008).

Stefano Jesurum, giornalista