moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Esav…

In merito alla Parashat Toldot, Esav ottiene un sacco di cattiva stampa. All’interno delle scuole di tutto il mondo si mette in evidenzia che ‘tzadik’ – una persona giusta-, fosse Yaakov quanto Esav fosse una mela marcia. Ma proprio nel bel mezzo di questa storia sottolineiamo il fatto che Esav eccelleva in un ambito: il rispetto per il padre. Questo ci ricorda quel grande insegnamento di Etica dei Padri. “Ein Lecha Adam She’ein Lo Sha’ah – Non c’è una sola persona sulla Terra che non abbia il suo momento”. Impariamo qualcosa da tutti. Come dicono alcuni, ‘Anche un orologio rotto segna l’ora giusta due volte al giorno'”.

Ephraim Mirvis, rabbino capo di Gran Bretagna